de:code

Arieccoci - Novembre 2008

8 Novembre 2008

La Fantasia Trionfa

Potremmo dire che stiamo invecchiando, e che il tempo libero da dedicare a “certe cose” è inversamente proporzionale all’età. Potremmo sostenere che c’è crisi dappertutto, e che ci si deve lavorare anche la notte per arrivare alla fine del mese. Potremmo, ma non lo facciamo. La verità è che in questi sei mesi di assenza ingiustificata dalla rete, abbiamo lavorato per voi. Ma ci torneremo sopra successivamente.
Per adesso, badiamo al nuovo update di De:Code, che torna a una settimana dalla chiusura della “fiera delle fiere”, Lucca Comics & Games 2008. Quest’anno è stata mastodontica. Non siamo certo noi a dover parlare di cifre; del resto la notizia è rimbalzata su giornali, TG, siti internet, blog, e chi più ne ha più ne metta, ma le 140000 presenze registrate nella quattro giorni lucchese (di cui 58000 solo nell’impossibile giornata di sabato 1 novembre scorso) si sono sentite pesantissime, e sono segno di qualcosa che sta cambiando. C’è chi ha detto che questa potrebbe essere l’ultima Lucca dell’umanità, chi ha parlato di fiera in crescita esponenziale, chi ha preteso un migliore trattamento dall’organizzazione, e chi Lucca se l’è vista seduto sui tavolini di un bar; sta di fatto che la kermesse lucchese anche quest’anno ha messo insieme un gruppo sempre più nutrito di appassionati di fumetti, giochi e cosplay (che non è più possibile definire semplicisticamente “un fenomeno”) che, nel romeriano giorno dei morti, ha preso d’assalto la cittadina toscana in una sorta di coloratissimo nerd-pride.
E la redazione di De:Code al gran completo era lì per documentarlo. La combat-camera di Antonio Solinas, impietosamente, ha ripreso il bello e il brutto di Lucca Comics & Games nell’ormai solito Fotoreportage che farà la gioia di grandi e piccini.
E per chiudere questo breve ma consistente aggiornamento, sei-recensioni-sei in puro stile De:Code sulle novità novembrine delle piccole e grandi realtà editoriali. Si comincia con David Murphy 911, l’ormai stranota miniserie di Roberto Recchioni e Matteo Cremona pubblicata per Panini Comics, e si prosegue con Interni, produzione di Ausonia per l’ormai lanciatissima DOUbLe SHOt. Si continua con Madadh volume secondo, serie di cui ci fregiamo di essere sostenitori della prima ora, per Cut-Up, e con il dissacrante Don Zauker – Secondo Avvento dei Paguri. La rassegna di novità lucchesi si conclude con Fennec, che segna il ritorno di Trondheim in Italia targato ProGlo, e Katsu!, un manga sulla boxe del maestro Adachi uscito per la Flashbook.
L’appuntamento è al mese prossimo. Stavolta saremo puntuali, per quanto, chiunque si aspetti di ritrovare il vecchio de-code.net, potrebbe ritrovarsi a leggere, per dirla coi Monty Python, qualcosa di completamente diverso.
Alla prossima.

La Redazione
Chi siamo
De:Coder
Interviste
Approfondimenti
Recensioni
Link utili
Contatti