de:code

Fumetterie Italiane unite!

di Nicola Peruzzi

Quando si parla mondo del fumetto – ma quello reale, non quello fittizio in cui uomini in calzamaglia saltano da un palazzo all’altro – viene immediatamente da pensare al processo creativo, a chi scrive o disegna gli eroi di carta. Per quanto riguarda chi non ha velleità autoriali, il sogno è spesso quello di diventare editor per una importante casa editrice.
Non capita spesso di pensare a fare il venditore, e, quei pochi che lo fanno, spesso si ritrovano a lavorare in un settore che isola anziché unire, che impone sfaticate enormi di carico e scarico merce alle mostre piuttosto che incontri col pubblico, conferenze e signin session. Si tratta forse del lato più pragmatico e meno “da sogno” di questo strano mondo. E’ da molto che i gestori delle fumetterie cercano di trovare un modo per far valere i propri diritti e accrescere il loro potere contrattuale. E adesso le cose stanno per cambiare. Ce ne parla Francesco Settembre, proprietario della fumetteria Antani Comics di Terni, noto standista sempre in giro per mostre e mercati, e inoltre direttore artistico della neonata Narnia Fumetto, che si appresta proprio nei prossimi mesi a compiere il secondo anno.
Dopo una breve intervista in cui Settembre espone le problematiche attuali dei rivenditori di fumetti, gli interessati potranno leggere lo statuto e il manifesto programmatico della neonata AFUI, l’Associazione Fumetterie Italiane.

Far Sentire la nostra voce: intervista a Francesco Settembre, di Nicola Peruzzi

Associazione Fumetterie Italiane: lo statuto, a cura dell´AFUI

Associazione Fumetterie Italiane: il manifesto programmatico, a cura dell´AFUI

Chi siamo
De:Coder
Interviste
Approfondimenti
Recensioni
Link utili
Contatti


I partecipanti all´incontro preliminare alla costituzione dell ´AFUI, tenutosi a Roma
Home Page del Forum dell´AFUI